Blog navigation

Ultimi post

FINOCCHIONA IGP

587 Visualizzazioni

La Finocchiona IGP è la regina dei salumi, un prodotto della Toscana più sincera e verace, quella dei borghi tipici e delle campagne fragranti. Questo salame spicca per il profumo inconfondibile e la consistenza morbida. L’odore pungente ed al contempo leggero del finocchio deriva dall’averne mescolato i semi o i fiori all’impasto durante la preparazione. Il finocchio era tradizionalmente utilizzato dai toscani in sostituzione del pepe, troppo costoso e difficile da reperire. Tale necessità divenne col tempo la virtù della finocchiona! Per preparare questo salume sono selezionate parti della pancia e della spalla del suino; all’impasto, oltre al finocchio viene aggiunto il vino. In seguito, l’insaccato è sottoposto a lunga stagionatura.

La storia della Finocchiona è piuttosto antica. L’origine certa della Finocchiona risale al medioevo; già allora figurava come protagonista immancabile di ogni tavola imbandita, il suo aroma inconfondibile si sprigionava da qualunque buona osteria. Pare che Niccolò Machiavelli ne fosse un grandissimo estimatore.
La finocchiona è stata riconosciuta nel 2015 prodotto IGP. Dà veramente il massimo in mezzo a due fette di pane toscano: un pane “sciocco”, cioè privo di sale. Viene servita in purezza sui taglieri, assieme a formaggi 

Questo post sul blog ti è stato utile?
Pubblicato in: Toscana, Salumi

Commento di Facebook